Le Gemme del Siam, 6 giorni

Floating Market
Floating Market
Kwai River Valley
Kwai River Valley
Wat Doi Suthep
Wat Doi Suthep
Chiang Rai
Chiang Rai

Informazioni generali

DurataDestinazionePartenza
6 giorni e 5 notti
Thailandia (Kanchanaburi, Sai Yok, Ayutthaya, Bangkok, Chiang Rai, Chiang Mai)
Thailandia (Bangkok)

Descrizione

Partenze garantite settimanali (minimo 2 passeggeri) tutti i lunedi’ con guida parlante italiano (tetto massimo per i primi 3 giorni di itinerario 14 pax).
Pensione completa tranne l’ultimo giorno (solo colazione) ed il giorno tre (mezza pensione con possibilita per i clienti di pranzare in aeroporto prima del volo per Chiang Rai).
Partenze giornaliere su base privata.

Categoria

 
Standard (Viaggio di gruppo)
Pensione Completa
it
 
Superior (Viaggio di gruppo)
Pensione Completa
it
 
Standard (Viaggio privato)
Pensione Completa
it
 
Superior (Viaggio privato)
Pensione Completa
it
 

Programma

Day 1:

BANGKOK - MERCATO GALLEGGIANTE - RIVER KWAI - KANCHANABURI [-/P/C]
Di buon mattino, partenza per uno degli angoli di Thailandia più noti e caratteristici, il vivace mercato galleggiante di Damnoen Sadouak nella provincia di Ratchaburi, dove la mercanzia viene dispiegata con arte e pazienza sulle barche che fungono da bancarelle in una delicata armonia di colori, aromi, sapori. Durante la visita si avrà anche l’occasione di un interessante contatto ravvicinato con la vita quotidiana dei locali osservando le loro abitazioni tradizionali sulla riva del fiume. Si prosegue poi verso la tranquilla provincia di Kanchanburi, teatro di importanti quanto tragici eventi storici durante la Seconda Guerra mondiale. All'arrivo, visita dell’istruttivo museo interattivo “Thailand-Burma Railway Centre” e del cimitero di guerra degli alleati e, al termine del pranzo in ristorante locale, l’interessante percorso che si snoda lungo il fiume Kwai nel mezzo della giungla sino al celeberrimo ponte. Si viaggia a bordo del treno sulla cosiddetta “ferrovia della morte”, linea scavata a mani nude nella roccia dai prigionieri alleati, conosciuta con questo triste appellativo per le tante vite sacrificate a causa delle condizioni disumane del lavoro forzato. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Day 2:

CASCATE SAI YOK - KANCHANABURI [C/P/C]
Dopo la prima colazione, l’imbarco su una motolancia segna l’inizio di una bella giornata tutta da vivere in un contesto naturalistico eccezionale. Attraverso splendidi paesaggi, si naviga lungo il fiume sino a raggiungere le cascate di Sai Yok, dal dislivello di oltre 10 metri, con tempo a disposizione per godere della freschezza degli spruzzi e della spettacolarità dell’ambiente.
Pranzo in ristorante locale e pomeriggio libero per relax o attività opzionali:

- Attività opzionale (a pagamento): Un’indimenticabile esperienza a stretto contatto con il nobile elefante, il simbolo del Siam, in uno dei degli innovativi “elephant care centre”. Questi amichevoli giganti della foresta, tanto forti quanto intelligenti, da sempre a fianco dell’uomo nelle attività quotidiane della giungla, sono sacri per il popolo thailandese: non a caso la bandiera del Siam era ornata da un raro elefante bianco. L’approccio etico e sostenibile grazie al quale i pachidermi sono liberi di vivere la loro vita nell’habitat naturale senza costrizione alcuna, è oggi il migliore possibile: nel massimo rispetto del loro benessere, si trascorrerà del tempo apprendendo come accudirli, nutrendoli, strofinando i loro dorsi col fango, facendo il bagno assieme a loro, accompagnandoli nelle loro passeggiate. In breve, una piccola ma emozionante avventura adatta a grandi e piccoli.
- Attività opzionale (a pagamento) Soft Rafting: Una solida zattera di flessuose canne di bambù guidata da lunghi remi di legno che scivola dolcemente sul fiume, un affascinante percorso di 5 chilometri che consente di vivere un’avventura esotica in totale sicurezza grazie all’attenta scorta dello staff locale. Tutt’intorno l’esplosione della natura, i mille suoni dei tanti uccelli e degli altri animali che interrompono il silenzio irreale di un ambiente incontaminato, le infinite tonalità di verde della giungla intricata, il dolce sciabordio delle acque quiete. Possibilità di una piacevole sosta per una rinfrescante nuotata in uno scenario sorprendente. Un’esperienza adatta a tutti, romantica per le coppie, divertente per le famiglie e per i gruppetti di amici, con due possibili orari di partenza pomeridiani, alle 15.30 o alle 16.30.

Cena e pernottamento in hotel.

Day 3:

KANCHANABURI - AYUTTHAYA - BANGKOK - CHIANG RAI [C/-/C]
Prima colazione e partenza di buon mattino per la fascinosa Ayutthaya, antica capitale del regno di Siam per ben 4 secoli, situata sulle rive del fiume Chao Phraya a circa 76 chilometri da Bangkok e sede dello splendido parco archeologico riconosciuto patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Visita dei principali monumenti, dei templi e delle sacre rovine: di particolare spicco il bel santuario buddhista Wat Pananchoeng, il Wat Phra Sri Sanphet, il più vasto e forse il più magnificente tempio dell’area, a lungo importante centro spirituale dei Thailandesi, il Wat Mongkhon Bophit, che custodisce una grande statua di Buddha realizzata in bronzo, originariamente posizionata all’esterno e successivamente trasferita e conservata al coperto. Nel 1767, durante il saccheggio di Ayutthaya da parte dei Birmani, la scultura venne gravemente danneggiata. Successivamente restaurata, perse in parte la raffinatezza originale. Rientro a Bangkok al termine delle visite con arrivo previsto nel primo pomeriggio e proseguimento per Chiang Rai (si consiglia un volo con partenza tra le 16.45 e le 18.00). Accoglienza in aeroporto da parte della guida, trasferimento e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Day 4:

CHIANG RAI - TRIANGOLO D’ORO TEMPIO BIANCO - CHIANG MAI [C/P/C]
Colazione e spostamento alla volta del celebre Triangolo d’oro, area dominata da un colle dalla cui sommità si gode di una magnifica vista sull’immenso fiume Mekong e il suo affluente Rak che segnano il confine tra Thailandia, Myanmar e Laos delineando una sorta di forma geometrica. Visita del vicino Museo dell’Oppio, ricco di testimonianze storiche sulla coltivazione e il commercio della sostanza stupefacente, prima della sosta successiva allo stravagante Wat Rong Khun, meglio noto come Tempio Bianco, progettato dal pittore visionario Chalermchai Kositpipat e costruito nel 1997 ma non ancora terminato perché in continua evoluzione. L’edificio, realizzato in candido gesso simbolo di purezza, è interamente rivestito di specchietti che, riflettendo la luce del sole, creano caleidoscopici giochi di luce. Pranzo in ristorante locale e proseguimento per Chiang Mai con visita all’arrivo, se possibile in coincidenza con i suggestivi canti serali dei monaci, del tempio più famoso della città, il dominante Wat Doi Suthep: un centinaio di gradini da salire per raggiungere la cima dalla quale si gode di un bellissimo panorama. Cena e pernottamento in hotel.

Day 5:

CHIANG MAI [C/P/C]
Prima colazione e tempo a disposizione per godere di una bella mattinata di relax o per partecipare a un’escursione facoltativa.

- Attività opzionale “eco” presso il santuario degli elefanti dove vivere un’indimenticabile esperienza eco-sostenibile a contatto con i “giganti della foresta”: qui, con l’attenta assistenza degli esperti, ci si potrà prendere cura degli amichevoli pachidermi nutrendoli, lavandoli fino a fare il bagno insieme. Rientro in Hotel prima di pranzo.
- Attività opzionale: Corso di cucina. Interessati a conoscere i segreti delle ricette Thailandesi? Preparatevi a cucinare e assaggiare qualche proposta dello squisito panorama gastronomico locale durante una divertente lezione di cucina con guida in lingua italiana. Pranzo incluso e rientro in hotel nel pimo pomeriggio.

Pranzo libero.
Pomeriggio dedicato alla visita del monastero buddhista Wat Suan Dok, il maggiore complesso religioso della città, che conserva le ceneri dei membri della famiglia reale. Si prenderà parte a una breve cerimonia di benedizione dalla quale uscire con nell’anima un forte senso di pace e al polso un braccialetto colorato di buon auspicio prima di proseguire alla scoperta dell’affascinante cuore di Chiang Mai. Il modo migliore per esplorarlo è il tradizionale trishaw che accompagnerà lungo le antiche mura, il monumento dei Tre Re, il venerato Wat Phra Sing o del Buddha Leone, splendido capolavoro di architettura in stile Lanna. All’imbrunire, passeggiata tra le vie del centro animate dalle tipiche bancherelle del mercato notturno, ideale per sbizzarrirsi in acquisti di souvenir. Per cena ci aspetta il tipico khao soi del Nord della Thailandia, un’ottima pietanza a base di curry e noodle, in uno dei ristorantini sulle sponde del fiume. Rientro in hotel, pernottamento.

Day 6:

CHIANG MAI - AEROPORTO [C/-/-]
È purtroppo giunto il momento di lasciarsi alle spalle l’affascinante “Rosa del Nord”! Le sue architetture preziose, gli splendidi templi d’oro, i dolci profili delle montagne sullo sfondo, la sua atmosfera morbida e accogliente, rimarranno a lungo nel cuore. Dopo la prima colazione trasferimento all’aeroporto di Chiang Mai in tempo utile per il volo di proseguimento: si suggerisce una partenza prevista non oltre le ore 13.00.

La quota include

- Sistemazione e pranzi (bevande escluse) come specificato nel programma, Nota: C-Colazione/ P-Pranzo/ C-Cena]
- Trasferimento e visite con guida parlante italiano
- Biglietti d’ingresso durante le visite
- Tasse di soggiorno, IVA e servizio di facchinaggio

*PLEASE NOTE:
- Pick-up time will be half an hour before the service starts, at the hotel lobby of these areas (Silom, Sukhumvit, Sathorn & Riverside-North side).
For other hotels' locations different from the above areas, a surcharge will be added for transfers. Excluded: historical area (grand palace/temples etc) and Khao San area and southside riverside (Ex. Anantara Riverside / Avani riverside etc). All Condos / Guesthouse all around the city!

La quota non include

- Escursioni e servizi opzionali
- Voli domestici
- Tasse aeroportuali
- Spese di natura personale, come bevande, souvenir, servizio di lavanderia, ecc.
- Pasti non menzionati nel programma
- Mance alla guida e agli autisti